Portulaca - Apulia Plants

Portulaca

È nota nelle diverse regioni con diversa denominazione: in italiano come porcellana, procaccia, purselana (Liguria), erba grassa (Lombardia), barzellana (Sardegna). Era conosciuta come pianta medicinale già nell’antico Egitto e le sue origini sono probabilmente asiatiche. Ha fusti rossastri, carnosi, molto ramificati, e portamento prostrato, che la rende un’ottima pianta tappezzante: da giugno fino primi freddi autunnali sull’apice dei rami sbocciano numerosi fiori a rosellina, con i petali dall’aspetto stropicciato, che si chiudono con il buio. necessita di esposizioni soleggiate ed innaffiature regolari

Share:
Nome botanico

Nome botanico

Portulaca oleracea
Nome comune

Nome comune

Portulaca
Varietà

Varietà

Portulaca oleracea
Colore del fiore

Colore del fiore

Rosso, viola, giallo, rosa, arancione
Temperatura

Temperatura

10°
Esposizione

Esposizione

Pieno sole
Necessità idriche

Necessità idriche

Basse
Fioritura

Fioritura

Primaverile-estiva
Disponibilità

Disponibilità

Maggio-Settembre
Disponibilità

Agosto, Giugno, Luglio, Maggio, Settembre

Esposizione

Pieno sole

Fioritura

Estiva, Primaverile

Necessità Idrica

Bassa